È importante premettere che durante qualsiasi intervento tecnico, in considerazione dei rischi, è necessario che l’operatore adotti tutte le misure preventive atte a salvaguardare la sua sicurezza e quella altrui.

 
Le operazioni di manutenzione avvengono inizialmente con un’ispezione visiva – ispezione tecnica – e solo successivamente l’operazione di manutenzione operativa vera e propria. Quest’ultima operazione che è quella volta a mantenere gli impianti sempre in perfetta efficienza, e sarà differente a seconda dello scopo, della tipologia di impianto e della destinazione d’uso di quest’ultimo.

 

Frequenza degli interventi di degli impianti di climatizzazione

Ormai è chiaro che gli impianti di climatizzazione, refrigerazione e idraulici devono essere sottoposti a frequenti controlli volti ad verificarne ed accertarne il perfetto funzionamento. Un aspetto fondamentale della manutenzione degli impianti è mantenerli in uno stato di perfetta pulizia; nel caso degli impianti di climatizzazione si tratta soprattutto di igienizzare delle batterie interne come split o canali. Anche gli impianti di refrigerazione necessitano di elevata pulizia localizzata, soprattutto nelle batterie radianti presenti nelle celle frigorifere, nei banchi refrigerati, etc. La periodicità è dettata non solo dalle normative vigenti ma soprattutto da altri fattoria, quali:
– condizioni di lavoro,
– importanza del servizio
– condizioni ambientali,
– esistenza di particolari priorità,
– usura,
– validità delle garanzie,
– raccomandazioni del costruttore.

 

Manutenzione preventiva degli impianti di climatizzazione

La nostra esperienza ci permette di dichiarare, con molta sicurezza, che durante le revisioni periodiche la sostituzione dei componenti che si ritiene abbiano esaurito la loro vita lavorativa non porta a nessun tipo di beneficio. Una manutenzione efficace è quella volta a mantenere in perfetto funzionamento l’impianto, a meno di evidenti mal funzionamenti, ed è affiancata da una intensa attività di ispezione, volta a raccogliere informazioni sul deterioramento dei beni.

 

Manutenzione correttiva degli impianti di climatizzazione

Ogni intervento di ripristino come riparazione, revisione o sostituzione a seguito di guasti o anomalie gravi, fa parte di un piano di manutenzione correttiva. A seconda dei casi potrà essere risolutivo oppure no. L’urgenza impone molto spesso “interventi tampone”, atti a ripristinare il funzionamento e garantire l’esercizio dell’impianto in sicurezza, fino al fermo programmato successivo.

 
A livello industriale è opportuno che ogni tipo di azione manutentiva venga pianificata e faccia parte di un preciso programma di manutenzione. Questo programma deve essere stabilito e aggiornato secondo una frequenza stabilita:
– mensile,
– trimestrale
– quadrimestrale,
– semestrale,
– annuale,
– pluriennale.

 
MP Refrigerazione è a disposizione per programmi di manutenzione personalizzati per impianti di climatizzazione, refrigerazione o idraulici.

 

Ti serve assistenza?
Chiama il 3395032735o compila il form. Ti contatteremo per avere maggiori informazioni e fornirti una preventivo senza impegno.




Inviando il messaggio acconsento al trattamento dei dati in conformità al D.Lgs. n. 196/2003 sulla privacy.

Chi siamo?

L’azienda MP-refrigerazione nasce nel 2003 in Spagna nella città di Malaga, per poi trasferire nel 2011 la sua sede legale in Italia a Ciriè in provincia di Torino. L’azienda dispone di una struttura flessibile e dinamica composta da tecnici altamente qualificati. Le caratteristiche che ci contraddistinguono sono l’affidabilità, la competenza e una adeguata conoscenza in ambito normativo della materia. Tutti i nostri tecnici sono in possesso del patentino FGAS per l’utilizzo di gas refrigeranti. Per queste ragioni garantiamo elevati standard di qualità sia in fase di realizzazione che di manutenzione sugli impianti da noi realizzati o revisionati.